Netanyahu invita a far cadere il governo di Hamas per far emergere forze palestinese più moderate.

Il leader dell’opposizione israeliana e capo del Likud, Binjamin Netanyahu, ha affermato che "far cadere il governo di Hamas deve essere un obiettivo centrale nei rapporti con i palestinesi, e non quello di gestire nuove trattative e concedere nuove rinunce".

In un discorso pronunciato alla Conferenza Herzelia, apertasi ieri, Netanyahu ha dichiarato che "far cadere il governo di Hamas permetterà alle forze palestinesi più moderate di emergere, e quando esse prenderanno il potere sarà possibile costruire rapporti di pace e buon vicinato con loro".

Per quanto riguarda un ritiro unilaterale dalla Cisgiordania, ha aggiunto: "Finché Hamas rimarrà al potere non dovremo accettare le rinunce che vengono proposte sotto la copertura di ‘piani politici’ da ogni ministro e vice-ministro di questo governo".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.