Netanyahu: 'Lo stop alle colonie non verrà prolungato'

Press Tv. Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha annunciato che non estenderà lo stop di dieci mesi alle attività d'insediamento abusivo nella Cisgiordania occupata.

Il premier, parlando ieri al Consiglio sulle Relazioni con l'estero, il gruppo di esperti Usa in fatto di politica estera, ha infatti sostenuto che lo stop alle colonie ha finora fallito nello spingere l'Autorità Nazionale Palestinese (Anp) ad accettare l'avvio di trattative dirette con Israele (Reuters).

Lo stesso Netanyahu aveva dichiarato in precedenza a un canale Tv statunitense che il futuro degli insediamenti abusivi verrebbe sì messo in discussione, ma solo se fossero ingaggiati i cosiddetti negoziati diretti sullo status finale.

Le sue affermazioni sono giunte durante l'ultimo dei tre giorni della sua visita a Washington.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.