Nil’in, bimbo ucciso da soldati israeliani durante manifestazione contro il Muro.

Ramallah – Infopal. Questa sera, a Ni’lin, a ovest di Ramallah, durante scontri tra la popolazione locale e le forze di occupazione israeliane, è stato ucciso un bambino di 12 anni, Ahmad Husam Yousef Musa. 12 i cittadini feriti.

Testimoni locali hanno riferito che il ragazzino è stato colpito alla testa ed è morto sul colpo. I militari hanno aperto il fuoco contro la folla che manifestava davanti al Muro di Annessione.

I cittadini di Ni’lin hanno marciato, come consueto, contro il Muro in costruzione e il furto di terre palestinesi, mentre le forze di occupazione hanno risposto sparando lacrimogeni, bombe al suono, proiettili di metallo rivestiti di gomma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.