Notifiche di demolizione a Hebron. Sciopero generale a Umm al-Fahim

Al-Khalil (Hebron) – InfoPal. Questa mattina, le forze d'occupazione isareliane hanno consegnato avvisi di demolizone a numerosi proprietari di immobili palestinesi.

Si tratta in gran parte di abitazioni private, ma anche l'edificio del centro di Difesa civile sarebbe a rischo di abbattimento.

Ancora una volta, la motivazione citata nelle notifiche consegnate oggi è stata: “mancanza di licenze edilizie”.

Intanto, gli abitanti di Umm al-Fahim, all'interno dei Territori palestinesi occupati nel '48 (Israele, ndr), hanno indetto uno sciopero generale in protesta alla demolizione di ieri ai danni della casa di Abu Jarrour e hanno lanciato il proprio appello dicendosi certi che Israele tornerà a breve a mincciare la loro presenza nelle proprie legittime abitazioni.

Negozi, attività commerciali ed altre istituzioni resteranno chiuse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.