Nuova incursione militare israeliana nella Striscia di Gaza

Gaza – Infopal. Questa mattina, venerdì 18 dicembre, diversi veicoli militari israeliani sono entrati nel campo profughi di al-Bureij, nella zona centrale della Striscia di Gaza.

Il nostro corrispondente ci riferisce che tre carri armati e due bulldozer sono entrati per 400 metri nei territori palestinesi a est di al-Bureij, dove hanno iniziato a devastare terreni agricoli.

Contemporaneamente, i militari israeliani sparano su zone abitate, ma per ora non ci sono informazioni su feriti.

Va anche osservato che le incursioni israeliane nelle zone orientali della Striscia di Gaza avvengono a ritmo continuo. Vengono sradicati alberi da frutto e devastati terreni agricoli, e vari divieti impediscono ai contadini di avvicinarsi ai loro campi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.