Nuovi arresti di palestinesi in Cisgiordania

Ramallah – Infopl. Le forze d'occupazione israeliane, tra la notte scorsa e questa mattina all'alba, hanno arrestato sei cittadini palestinesi in diverse parti della Cisgiordania.

Fonti militari israeliane riportano che l’Esercito israeliano ha arrestato sei palestinesi “ricercati”: uno a Ramallah, un altro nella cittadina di Jalbun (provincia di Jenin), due nella cittadina di Beit Amer (a nord di Hebron). Le stesse fonti hanno aggiunto che la notte scorsa l'Esercito ha arrestato a Tayasir (provincia di Jenin) due giovani palestinesi, di cui non si conosce l’appartenenza politica, trovati in possesso di ordigni esplosivi.

Esse affermano che i sei arrestati sono stati trasferiti presso le forze d'intelligence per interrogatori.

Si ricorda che l'esercito di occupazione israeliano, quotidianamente, penetra nelle città e nei campi profughi palestinesi della Cisgiordania per arrestare i militanti palestinesi, col solito pretesto della caccia ai “ricercati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.