Nuovi raid delle forze di occupazione: irruzioni nelle case e arresti.

Questa mattina all’alba, le truppe di occupazione israeliana  hanno assaltato la città e hanno arrestato tre giovani palestinesi dopo aver saccheggiato le loro abitazioni.

Fonti locali hanno raccontato che i soldati hanno fatto irruzione nella casa di Mahmoud Sha’lan alla ricerca di suo figlio Mohammed, che era assente.
Sono dunque entrati con prepotenza in una sala per le feste, dove Mohammed lavora, e lo hanno arrestato.

Altri due giovani sono stati catturati in incursioni analoghe all’interno dell’area di Jabal Hindaza, vicino a Betlemme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.