Nuovi raid israeliani in Libano

Nuovi raid israeliani in Libano
Siniora: "Massacrati 40 civili"
Onu, il voto slitta a domani


Nella notte nuovi raid israeliani sui quartieri a sud della capitale libanese. Ancora bombardamenti sui villaggi meridionali del Libano. Il premier Siniora "40 persone sono state uccise nel villaggio di Houla".

I cacciabombardieri di Tel Aviv attaccano un edificio a Gaza. Sono ripresi gli scontri a fuoco nella zona di Bint Jbail dove tre soldati israeliani sarebbero stati uccisi, secondo fonti arabe. Israele ammette solo l’uccisione di un proprio militare. Sono più di mille le vittime libanesi, soprattutto civili, dall’inizio del conflitto.

Oggi è previsto un intervento pubblico del presidente George W. Bush, mentre si riunisce il consiglio di sicurezza dell’Onu. Divergenze interne sulle proposte di Beirut fanno prevedere uno slittamento della risoluzione a domani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.