Nuovi test per il ‘missile anti-missili’.


Nazareth – Infopal. La televisione israeliana, citando un alto ufficiale statunitense, ha riferito che l'esercito israeliano è pronto a eseguire un nuovo test sul “missile anti-missile”, denominato Hets (freccia), da poco in fase di produzione.

La fonte ha precisato che il test si terrà nell’area del Pacifico appartenente alle forze armate degli Stati Uniti. Ad esso parteciperanno tre organizzazioni americane per la prevenzione dei missili.
Secondo una fonte del dipartimento della Difesa americano, questo esperimento è il terzo del suo genere in terra Usa.

Gli Stati Uniti stanno sostenendo e aiutando Tel Aviv a sviluppare la nuova generazione di “missili anti-missile”, in risposta agli Shehab – 3 impiegati dall’Iran. L’obiettivo della nuova tecnologia sarà quello di abbattere razzi ad alta quota e a grandi distanze dai confini dello stato israeliano.

Il missile Hets, in base all’accordo, sarà prodotto dalla società americana Boeing e dall’industria aeronautica israeliana. Il costo dello sviluppo raggiungerà i 700-800 milioni di dollari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.