Nuovo piano coloniale ‘strategico’ a Gerusalemme

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Fonti militari israeliane hanno svelato ieri l'esistenza di un piano coloniale particolarmente ambizioso e strategico.

 

L'insediamento israeliano di  Giv'at Ze'ev, nei pressi del villaggio di Beitunia, a nord-ovest di al-Quds (Gerusaleme), ospiterà 800 nuove unità abitative che andranno a formare un vero e proprio nuovo quartiere territorialmente contiguo alla Città santa.

Giv'at Ze'ev diventerà parte integrante di Gerusalemme.

Sono all'ordine del giorno notizie che annunciano l'espansione territoriale israeliana nei Territori palestinesi occupati e, stando alle medesime fonti, sono ancora numerosi quei piani che restano “segreti” oppure “di straordinaria amministrazione”, volendo usare un termine caro al ministro per gli insediamenti di Israele.

(Nella foto: L'insediamento israeliano di Giv'at Ze'ev).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.