Obiettivo: paralizzare il lavoro del Consiglio Legislativo. Il tribunale israeliano di Ofer ha rinviato a oggi il giudizio sul presidente del CLP

Ramallah – Fadi al-Kawasme, avvocato del presidente del Consiglio Legislativo Palestinese, dott. Aziz Dweik, ha affermato che il tribunale militare israeliano di Ofer ha rinviato il verdetto riguardante il suo assistito da domenica a oggi, lunedì.

 
Fonti palestinesi ben informate hanno sostenuto ieri che due sono le possibili decisioni della Corte: rilascio del dott. Dweik, fino a data del processo d'appello, da decidere subito dopo il processo; condanna del Presidente del Consiglio Legislativo, prolungata fino alla fine del suo attuale mandato, come già verificatosi con numerose altre personalità in ostaggio nelle carceri israeliane.

 

Va ricordato che le autorità di occupazione israeliane hanno rinviato a giudizio il dott. Aziz Dweik dinanzi alla Corte d’Appello, ieri, domenica, su richiesta del pubblico ministero militare; la sua liberazione era prevista alla metà di questo mese.

 

I deputati del movimento islamico in Cisgiordania hanno riferito, in un comunicato stampa, che tali decisioni continueranno a paralizzare l'attività del Consiglio Legislativo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.