Oliveto palestinese distrutto durante la notte

Riceviamo e pubblichiamo.
Comunicato stampa

Oliveto palestinese distrutto durante la notte


14 gennaio 2010

At-Tuwani: oggi, nel pomeriggio, alcuni palestinesi hanno scoperto la distruzione di un oliveto di proprietà di una famiglia palestinese, situato nella valle di Khoruba. Nella notte, rami e tronchi di una ventina di alberi d'ulivo sono stati spezzati. La famiglia ritiene che i responsabili di questo atto vandalico siano i coloni israeliani della colonia di Ma'on e dell'avamposto di Havat Ma'on.
Un agricoltore palestinese ha informato gli internazionali che stavano documentando l'accaduto riguardo alla situazione: dal 1997 l'oliveto è stato distrutto cinque volte. Ha inoltre affermato che gli alberi non saranno più in grado di produrre olive per almeno tre anni.
Il recente attacco all'agricoltura palestinese segue un mese di violenze e molestie mirate a dissuadere gli agricoltori palestinesi dalla coltivazione dei loro campi, principale fonte del loro sostentamento.

Foto dell'oliveto distrutto: snipurl.com/u34uv

Per ulteriori informazioni contattare:
Operation Dove: 0549925773
Christian Peacemaker Teams: 0542531323


Operation Dove – Nonviolent Peace Corps
Palestine/Israel
Ass. Comunità Papa Giovanni XXIII

Email: tuwani@operationdove.org
Web: www.operationdove.org
mobile: +972 54 9925773

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.