Olmert ridimensiona la possibilità di invadere Gaza. Le Brigate Al-Qassam promettono sorprese.

Il primo ministro israeliano Ehud Olmert ha ridimensionato la possibilità che le forze di occupazione in questo momento realizzino un’operazione militare allargata nella Striscia di Gaza per affrontare il rafforzamento della resistenza di Hamas.

E ha aggiunto: “L’esercito sarà pronto a intervenire se falliscono le altre scelte".

Da parte sua, il portavoce delle Brigate Al-Qassam, ala militare del movimento di Hamas, ha dichiarato che "invadere la Striscia di Gaza non sarà facile. Le forze di occupazione verranno sorprese dalle tattiche che utilizzerà Hamas".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.