Olmert sostituisce Gilad con Diskin per condurre le trattative sull’affare Shalit

Tel Aviv – Infopal. Ieri sera il secondo canale della televisione israeliana ha riferito che il Primo Ministro israeliano, Ehud Olmert, ha deciso di affidare a un gruppo di tre persone le trattative con l’Egitto per la liberazione del soldato Gilad Shalit e per negoziare la tregua. Il capo dei servizi segreti Shabak, Yuval Diskin, dovrebbe guidare il gruppo composto da lui stesso, da Shalom Turjman, consigliere di Olmert, e da Ofer Dekel.

Secondo quanto riferito, la decisione sarebbe stata presa in seguito al rifiuto del generale Amos Gilad di porgere le proprie scuse allo stesso Ehud Olmert, dopo che lo aveva attaccato durante un’interista rilasciata a Ben Kasbit, corrispondente del giornale ebraico Maariv.

Fonti nel Ministero della Difesa israeliano avrebbero inoltre accusato Ehud Olmert di non essere più interessato alla liberazione di Gilad Shalit.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.