ONU: Israele indifferente al decreto dell’Aja.


Cisgiordania. L’ufficio Onu per la coordinazione degli Affari umanitari (Ocha) ha dichiarato mercoledì che il Muro di separazione costruito da Israele in Cisgiordania sta provocando seri problemi umanitari sulla vita quotidiana dei palestinesi.

In una dichiarazione ufficiale, l’ufficio Onu ha quindi chiesto a Israele di applicare il decreto emanato cinque anni fa (luglio 2004) dalla Corte internazionale di giustizia dell’Aja, con il quale veniva sollecitata ad abbattere il Muro in questione.

L’Onu ha anche messo in evidenza come lo stato sionista ignori tuttora il decreto e insista nell’estendere il Muro, che è ormai completo al 60%, su un totale di 709 km.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.