ONU: oltre 10.000 donne uccise a Gaza

ONU: oltre 10.000 donne uccise a Gaza

Gaza. Più di 10.000 donne sono state uccise nel corso dell’offensiva israeliana contro la Striscia di Gaza assediata, ha dichiarato venerdì l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi (UNRWA).

In una dichiarazione, l’agenzia ha affermato: “La guerra a Gaza continua ad essere una guerra contro le donne”.

“Oltre 10.000 donne sono state uccise e 19.000 ferite”, ha aggiunto.

L’Agenzia ha anche affermato: “37 bambini perdono la madre ogni giorno”.

Ha sottolineato che “le condizioni sono spaventose”, rilevando che “oltre 155.000 donne incinte o che allattano si trovano ad affrontare un accesso gravemente limitato all’acqua e ai prodotti sanitari”.

Da sette mesi Israele conduce una guerra contro Gaza che ha provocato morte e distruzione diffuse nell’enclave costiera.

Israele è accusato di genocidio davanti alla Corte internazionale di giustizia (ICJ) che, a gennaio, ha emesso una sentenza provvisoria che gli ha ordinato di fermare gli atti di genocidio e di adottare misure per garantire che venga fornita assistenza umanitaria ai civili a Gaza.

(Fonti: ONU, MEMO, Quds News).