Operaio ferito dal fuoco delle forze di occupazione

Gaza – InfoPal. Questa mattina uno dei “raccoglitori di ghiaia” palestinesi del nord della Striscia di Gaza è rimasto ferito al piede a causa del fuoco dell'occupazione israeliana.

Lo ha riferito Adham Abu Silmiyya, coordinatore dei servizi ospedalieri palestinesi, che ha precisato che il proiettili delle mitragliatrici hanno preso di mira gli operai al lavoro a nord della città di Bayt Hanun.

L'operaio colpito, 30enne, è stato subito portato in ospedale, dove le sue condizioni non si sono rivelate gravi, ha aggiunto Abu Silmiyya.

Continuano così ininterrotti gli attacchi dell'esercito israeliano ai danni degli operai della Striscia, costretti dalla mancanza di materiali edili (bloccati dall'assedio) a raccogliere i materiali di risulta degli edifici distrutti dalla guerra. Negli ultimi due anni, due operai hanno perso la vita per i proiettili delle truppe d'Israele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.