Operaio palestinese muore folgorato in un tunnel

Gaza – Pal-Info. Questa mattina, Nafiz Abu Hammad, operaio palestinese di 20 anni, è deceduto folgorato dalle scosse elettriche all'interno di un tunnel al confine tra Gaza e l'Egitto.

Proveniente dal villaggio di Bani Suhaila, ad est di Khan Younes, (Gaza Sud), Abu Hammad va ad aggiungersi alla lunga lista di lavoratori palesitnesi che hanno perso la vita in uno dei tunnel al confine.

Dal 2006, si contano circa 210 palestinesi morti e oltre 800 i feriti in incidenti di varia natura all'interno dei tunnel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.