Operazione congiunta delle Forze Esecutive e di Fatah Al-Yasser: 20 militanti di Fatah arrestati a Khan Younes.


Questa mattina, 20 militanti di Fatah sono stati arrestati dalle Forze Esecutive di Hamas, a Khan Younis, nel sud della Striscia di Gaza.

Ne dà notizia Maan, spiegando che un residente locale, Ihab Nasser, ha telefonato alla redazione raccontando che jeep delle FE hanno circondato la sua casa, a Khan Younis, dopo la mezzanotte, e che militanti hanno attaccato suo padre, di 68 anni, e si sono scontrati con membri della sua famiglia.
E ha aggiunto che le FE hanno "sparato alla famiglia e ferito mio fratello,
Islam, di 30 anni".

Nasser ha aggiunto che le Forze hanno arrestato suo fratello Iyad, 35 anni, e lo hanno condotto in una località non identificata, mentre altri due fratelli, Mohammad, 30 anni, e Suheib,
21, sono stati trattenuti per ore e picchiati duramente.

Fatah ha condannato gli attacchi delle FE accusandole di aver sequestrato più di 15 suoi sostenitori nella città di Khan Younes.

Testimoni oculari hanno raccontato che le FE erano sostenute da Fatah Al-Yasser, la nuova formazione di Fatah nella Striscia di Gaza guidata da Khalid Abu Hilal, staccatasi dal movimento originario.

Islam Shahwan, portavoce delle FE ha spiegato che il gruppo di Fatah
Al-Yasser ha accusato i membri di Fatah arrestati di aver attaccato il suo ufficio a Khan Younes.

Shahwan ha aggiunto che le FE hanno operato su richiesta di Fatah Al-Yasser e che gli arrestati saranno interrogati e rilasciati dopo averne accertato le responsabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.