Ora Tel Aviv chiede l’intervento degli Stati Uniti per acquietare la situazione con la Turchia

an-Nasira (Nazareth) – Infopal. Questa mattina, 2 giugno, la radio israeliana ha informato della decisione del governo israeliano di rivolgersi agli USA per risolvere la tensione creatasi con la Turchia.

Israele ha chiesto agli Stati Uniti che gli attacchi, finora verbali, da parte di esponenti politici turchi, non sfocino in uno scontro diretto, aggiungendo che un deterioramento nelle relazioni tra i due Paesi minerebbe gli interessi politico-economici della Turchia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.