Orde di coloni distruggono terreni agricoli e uliveti.

 

 

Ramallah – Infopal. Ieri, coloni ebrei hanno distrutto terreni agricoli palestinesi in tre villaggi del distretto di Ramallah.

Fonti locali hanno riferito che i cittadini palestinesi si sono scontrati contro i gruppi di aggressori, costringendoli a fuggire.

Nei giorni scorsi, orde di coloni hanno abbattuto centinaia di ulivi.

Come è noto, la coltivazione dell’ulivo rappresenta un’importante fonte di sostentamento per la popolazione palestinese di diverse zone della Cisgiordania.

Gli attacchi dei coloni, negli ultimi mesi, stanno diventando una realtà brutale e quotidiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.