Osama Hamdan: sono in corso i contatti con Deif e al-Sinwar

Beirut – PIC. L’alto funzionario di Hamas Osama Hamdan ha confermato mercoledì che i contatti con Muhammad Al-Deif e Yahya al-Sinwar sono in corso.

Hamdan ha detto che la comunicazione tra la leadership della resistenza a Gaza e l’ufficio politico di Hamas è continua e ha i suoi metodi e strumenti, affermando che c’è un costante e stretto monitoraggio degli sviluppi sul campo.

Ha affermato che le capacità della resistenza sono ancora elevate, notando che “le brigate d’élite israeliane sono crollate nella Striscia di Gaza”. Ha sottolineato che “l’Esercito di occupazione israeliano è sorpreso dalle capacità della resistenza a Gaza”.

Hamdan ha anche avvertito che se il nemico dovesse lanciare un’offensiva di terra su Rafah, i negoziati si interromperebbero. La resistenza non negozia sotto il fuoco, ha sottolineato.

Hamdan ha affermato che “uno dei risultati più importanti di questa battaglia è che l’asse della resistenza sta aumentando in potenza e forza”. La risposta iraniana all’entità sionista ha posto le basi per una nuova equazione”.

“Chi gestisce il molo marittimo di Gaza è l’amministrazione statunitense. Tuttavia, qualsiasi soldato armato sul territorio di Gaza sarà trattato come un nemico del popolo palestinese”, ha sottolineato.

Passando a un’altra questione, il funzionario di Hamas ha affermato: “La resistenza ha ostacolato il progetto di una nuova autorità politica nella Striscia di Gaza”.

Ha inoltre accolto con favore la mediazione cinese per portare alla riconciliazione palestinese.