Otto palestinesi feriti nell’aggressione di coloni e militari israeliani a Hebron. Quattro sono bambini

Al-Khalil (Hebron) – Imemc. Fonti mediche palestinesi hanno riportato il ferimento di otto palestinesi – di cui quattro bambini – nella repressione scatenata dai soldati d'occupazione israeliani e dai coloni nella città vecchia di al-Khalil (Hebron).

Diversi sono rimasti intossicati dall'inalazione dei gas lacrimogeni e sono stati condotti d'urgenza all'ospedale pubblico della città.

Per mezzo dell'agenzia palestinese “Ma'an”, Imemc ha riportato la notizia dell'assalto dei coloni israeliani, i quali, muniti di pietre, sabato, hanno preso di mira le abitazioni palestinesi nella città vecchia, provocando scontri con i residenti e richiamando l'attenzione dei militari intervenuti con proiettili di acciaio rivestiti di gomma, e gas lacrimogeni.

Articoli correlati:

Estremisti ebrei aggrediscono e minacciano altre confische di case palestinesi a Shaykh Jarrah

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.