Palestinesi in Europa: ‘Eventualità elezioni, all’estero come in Palestina’

Bruxelles – InfoPal. Con la convocazione delle elezioni da parte dell'Autorità nazionale palestinese (Anp), anche dall'Europa, il mondo dell'associazionismo e delle istituzioni che rappresentano il popolo palestinese all'estero, hanno messo in chiaro la propria posizione in merito. 

“Chiediamo che, nell'eventualità di elezioni, si tenga conto e si coinvolgano gli elettori palestinesi che risiedono o vivono all'estero”. 

In una dichiarazione sottoscritta da 26 istituzioni, associazioni e sindacati, si chiede all'Anp di considerare la loro partecipazione a garanzia di elezioni trasparenti, e soprattutto, nel nome dell'unità nazionale. “Escludere la popolazione palestinese, ovunque essa sia, si tradurrà in una politica sorpassata che sarà pertanto, decisiva per l'esito del processo elettorale. 

In ambito elettorale, la nostra fiducia deve essere misurata e, così come il resto dei palestinesi, vogliamo far sapere che le imposizioni non avranno per noi valore alcuno e condividiamo qui l'inalienabilità dei diritti nazionali palestinesi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.