Palestinesi in Iraq a rischio di massacro. Squadroni della morte si stanno preparando per attaccare le famiglie.

Famiglie di palestinesi residenti in Iraq hanno telefonato a connazionali di Nablus per metterli a conoscenza della situazione di alto rischio in cui sta vivendo la comunità palestinese nel paese iracheno.

L’Ufficio informazioni di Fatah, oggi ha comunicato che molte famiglie palestinesi che vivono a Baghdad sono a rischio di morte: "Gruppi di terroristi stanno assediando l’area di Baladiyyat, a Baghdad, in preparazione di massacri contro i rifugiati palestinesi. Il pericolo è che avvenga qualcosa di simile a Sabra e Shatila". 

Fatah ha lanciato un appello ai dirigenti iracheni e musulmani di tutte le fazioni affinché proteggano i palestinesi che vivono in Iraq dagli squadroni della morte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.