Parlamentare arabo alla Knesset: Olmert pratica il terrorismo.

Il parlamentare arabo della Knesset israeliana, Muhammad Baraka, oggi ha criticato la politica israeliana nei confronti della creazione dello stato palestinese.

Baraka, che si trovava a Tulkarem per partecipare alla celebrazione della Giornata dei Prigionieri palestinesi, ha definito lo stato israeliano come "terrorista", per come tratta i prigionieri palestinesi e per il sequestro di 42 tra ex ministri, deputati e amministratori.

E ha spiegato che la lotta contro l’occupazione israeliana sarà lunga, perché ha a che fare con "la libertà, l’umanità e la fine dell’oppressione praticata contro i detenuti palestinesi e le loro famiglie nelle prigioni, e, fuori, ai checkpoint e valichi".

E ha aggiunto: "Il primo ministro israeliano Olmert non può chiedere una conferenza di pace mentre pratica il terrorismo, trattiene i soldi della gente, rapisce i ministri e i parlamentati, tiene in prigione oltre 10 mila palestinesi solo perché essi hanno combattuto per la libertà e la dignità del loro popolo".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.