Pasqua ebraica, nuove restrizioni all’ingresso alla Moschea di al-Aqsa.

Gerusalemme (al-Quds). Aumenta la tensione a Gerusalemme con le nuove restrizioni imposte da Israele all'accesso al complesso della moschea di al-Aqsa. 

La polizia israeliana ha infatti dichiarato oggi che l'entrata è proibita agli uomini musulmani al di sotto dei 50 anni e a tutti i non musulmani.

Le autorità hanno già deliberato delle limitazioni agli spostamenti fino al 6 aprile, a causa dei timori di violenze in occasione dei festeggiamenti per la Pasqua ebraica.

Sono decine le persone rimaste ferite nei violenti scontri scoppiati nei pressi di al-Aqsa lo scorso settembre e durante questo stesso mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.