Passeggiata provocatoria all’interno della moschea al-Aqsa

Gerusalemme – Infopal. Circa venti ufficiali della polizia israeliana hanno invaso ieri, dopo mezzogiorno, il piazzale del santuario della moschea al-Aqsa, entrando dalla Porta dei Magrebini, una delle porte della moschea di cui le forze israeliane hanno confiscato le chiavi fin dall’inizio dell’occupazione del 1967.

Testimoni oculari hanno riferito che gli ufficiali hanno fatto un giro nelle diverse parti della moschea.

Questa ‘passeggiata’ provocatoria ha creato tensione e rabbia tra i musulmani. La polizia israeliana ha inoltre impedito ai guardiani della moschea di avvicinarsi per verificare cosa stesse succedendo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.