Pax Christi: ‘La Pace con-viene’.

 

Riceviamo da Pax Christi e pubblichiamo.

Comunicato stampa

La Pace con-viene

In preparazione alla Marcia del 31 a L'Aquila
La Pace con-viene perché L'Aquila torni a volare.

Con questo provocatorio richiamo Pax Christi invita a gridare la parola pace nella prossima Giornata Mondiale del 1 Gennaio, solo con i piedi ben piantati nella terra abruzzese stremata dal terremoto e una forte richiesta di ripresa e cambiamento.

Nel nostro Paese la ricostruzione sociale, delle comunità e dell'ambiente, decollerà non con gli F35 o con la svendita dei territori a basi militari sempre più invasive, è stato sottolineato al Convegno nazionale ad Avezzano che tradizionalmente precede la Marcia per la pace del 31 dicembre.
La resistenza ad ogni tipo di impero, come ci ricorda l'Apocalisse, ha portato i partecipanti a interpretare i rischi connessi alla disgregazione delle comunità e alle sfide che riguardano la custodia del creato.

Il Papa chiede nel suo Messaggio per la Giornata del 1 Gennaio: “Come rimanere indifferenti di fronte alle problematiche che derivano da fenomeni quali i cambiamenti climatici, la desertificazione, il degrado e la perdita di produttività di vaste aree agricole, l’inquinamento dei fiumi e delle falde acquifere?” (4). La forte provocazione ha trovato piena risonanza nel dibattito in assemblea: sono stati ribaditi alcuni NO come quello alla mercificazione dell'acqua, al ritorno del nucleare in quanto sicuro rischio per le popolazioni e i loro territori, al respingimento di chi bussa alle nostre frontiere.

La Marcia per la Pace che la notte del 21 dicembre attraverserà il centro de L'Aquila, dovrà essere il segno di una dura esperienza di esodo dalla schiavitù dei consumatori alla sobrietà di donne e uomini solidali perché capaci di nuovi stili di vita.

Avezzano, 30 dicembre 2009
Pax Christi

per informazioni contattare:

don Nandino Capovilla, coordinatore nazionale tel. 3473176588

http://www.paxchristi.it

http://www.peacelink.it/paxchristi/a/30927.html

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.