Peggiora la situazione clinica del presidente del parlamento palestinese sequestrato dalle forze di occupazione israeliane.

Da www.aljazeera.it e www.maannews.net

L’avvocato Jawad Bulus ha affermato oggi che il portavoce del Consiglio legislativo palestinese, il dott. Abdul-Aziz Adwaik, soffre di un grave deterioramento nelle condizioni di salute: dolori al petto accompagnati da pressione alta e difficoltà respiratorie. E’ tenuto in isolamento in una cella poco ventilata nel centro di detenzione di Telmond.

I palestinesi hanno chiesto la visita di un medico palestinese e i risultati dei test clinici effettuati da Israele, ma questa richiesta non è ancora stata accolta.

L’avvocato ha riferito che le imputazioni a carico di Adwaik sono semplicemente quelle di essere un membro di Hamas.

L’avvocato ha anche raccontato che Adwaik è svenuto due volte durante gli interrogatori e che i militari hanno dovuto dargli dell’ossigeno per farlo riprendere. Il giudice ha rinviato l’interrogatorio di 8 giorni. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.