Per la prima volta in 15 anni, pezzi di ricambio per le moto potranno entrare a Gaza

Gaza. Il ministero dei Trasporti di Gaza ha annunciato l’ingresso del primo carico di pezzi di ricambio per motociclette nella Striscia di Gaza assediata da 16 anni.

Il ministero ha dichiarato in un comunicato che il Comitato dei Trasporti di Gaza ha completato la documentazione necessaria per il primo carico di nuovi pezzi di ricambio per motociclette destinato a Gaza.

Ha aggiunto che questo passo è arrivato dopo strenui sforzi compiuti dal ministero con le Autorità d’occupazione israeliane per consentire l’ingresso di questa spedizione.

Secondo il comunicato, ci si aspetta che questo passo comporti una riduzione dei prezzi dei pezzi di ricambio.

La Striscia di Gaza palestinese è soggetta a un assedio terrestre, marittimo e aereo imposto da Israele ed Egitto dal 2007.

(Foto: un uomo passa con la sua motocicletta a Gaza, il 2 maggio 2023. [Mustafa Hassona – Agenzia Anadolu]).

(Fonte: MEMO).