Personale medico dell'ospedale militare di Gaza. L'invito a rientrare in servizio

Gaza – InfoPal. Il ministero dell'Interno della Striscia di Gaza ha avvertito il personale medico: “Se non rientrerete a lavorare presso l'ospedale militare entro domenica 26 settembre, faremo ricorso alla legge”.

La comunicazione segue una decisione giunta dall'Autorità nazionale palestinese (Anp) di Ramallah in cui si intimava la sospensione del pagamento degli stipendi a medici ed infermieri di Gaza, qualora avessero preso servizio proprio presso gli ospedali militari del territorio governato da Hamas.

Oggi, il ministero di Hamas chiede invece al personale di rientrare e di non confondere il proprio dovere medico con questioni politiche.

“Dobbiamo curare tutti, aldilà dell'affiliazione politica e serviremo la popolazione di Gaza che necessita di servizi medico-sanitari e non può soffrire anche per queste decisioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.