Pescherecci palestinesi nel mirino della Marina israeliana.

Gaza – Infopal. Questa mattina all'alba, i cannoni della Marina da guerra israeliana hanno bombardato le barche da pesca palestinesi che si trovavano al largo della costa di Beit Lahiya, nel nord della Striscia di Gaza. Nel frattempo, i carrarmati hanno attaccato il nord della cittadina.

Fonti della polizia marittima hanno dichiarato che la Marina israeliana ha aperto il fuoco contro pescherecci che si trovavano al largo delle coste di As-Sudaniyah e a ovest di Beit Lahiya, danneggiandoli e distruggendo le reti da pesca. Non ci sono stati feriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.