Piano Fayyad contro commercianti filo-Hamas.

Il governo di Fayyad tenta di danneggiare i commercianti di Gaza 

Ramallah – Infopal

Fonti nella città di Ramallah hanno reso noto che "il governo di Salaam Fayyad, in coordinamento con l’occupazione israeliana, ha preparato un piano per impedire l’ingresso delle merci dirette ai commercianti e agli uomini di affari vicini a Hamas".

Il governo ha preparato rapporti su questi commercianti e ha informato l’ufficio di "coordinamento" e dei passaggi di Beit Hanoun per impedire l’ingresso delle loro merci nella Striscia di Gaza.

Le fonti hanno confermato che questi rapporti comprendono i nomi di tutti i commercianti, gli uomini d’affari e le ditte, e informazioni dettagliate sulla natura delle loro attività commerciali.

E hanno aggiunto che dirigenti del governo di Ramallah hanno contattato questi uomini di affari chiedendo loro di pagare tangenti molto alte (circa tre volte in più del valore della merce), per avere il permesso di ricevere le merci.

Secondo le fonti, "questo piano, preparato dal governo Fayyad, in collaborazione con le forze israeliane, servirebbe per colpire la forza economica delle persone e delle aziende vicine al movimento di Hamas".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.