PPS: Israele ha arrestato almeno 90 palestinesi in Cisgiordania durante l’Eid al-Adha

Hebron/al-Khalil. Almeno 90 palestinesi, tra cui bambini, donne e prigionieri liberati, sono stati detenuti dalle forze israeliane dal primo giorno della festività di Eid al-Adha, domenica, secondo la Società per i prigionieri palestinesi (PPS).

La PPS ha dichiarato che il numero di palestinesi detenuti dall’inizio dell’implacabile aggressione israeliana, il 7 ottobre 2023, ha raggiunto i 9.280, compresi bambini e donne. I detenuti sono stati arrestati e prelevati dall’esercito dalle loro case e dai posti di blocco militari, oppure sono stati costretti, sotto pressione, a consegnarsi a Israele.

Queste campagne di detenzione si inseriscono nel contesto dell’aggressione globale lanciata dall’occupazione contro il popolo palestinese come misura di ritorsione, che rientra nel reato di punizione collettiva. Le operazioni di detenzione sono state e continuano ad essere una delle politiche più importanti e sistematiche utilizzate dall’occupazione per minare qualsiasi resistenza.

(Fonti: Wafa, PIC, Quds News).

Traduzione per InfoPal di F.H.L.