Preoccupazione della Russia per gli attacchi israeliani su Gaza

Mosca – Infopal. Il ministero degli Esteri russo esprime la sua preoccupazione per la situazione a Gaza dopo i bombardamenti aerei dei giorni scorsi che hanno causato feriti tra i palestinesi.

“Mosca condanna qualunque azione terrorista – si legge in un comunicato stampa del Ministero – (…) e un esempio è costituito dal lancio di missili nel sud d'Israele, o dall'esagerata reazione israeliana che ha condotto alla morte di alcuni civili palestinesi”. La Russia ha invitato quindi entrambe le parti all'”autocontrollo”, sconsigliando di lanciarsi in un'escalation della tensione; questa infatti comprometterebbe “gli sforzi internazionali – inclusi quelli russi – volti a riavviare il processo di pace in Medio Oriente”.

Le parole del Ministero degli Esteri russo giungono al termine di una serie d'incursioni aeree israeliane condotte negli ultimi giorni col pretesto della “risposta” al lancio di razzi palestinesi nel sud dei territori palestinesi occupati nel 1948 [Israele, ndr]. L'attacco palestinese è stato però smentito dal movimento di Hamas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.