Prevista, per l’inizio del prossimo mese, la liberazione di cinque deputati di Hamas sequestrati dagli occupanti israeliani.

Gaza – Infopal. Fonti palestinesi ben informate prevedono per il prossimo 2 novembre, allo scadere della pena inflittagli, il rilascio di cinque deputati del gruppo parlamentare “Cambiamento e Riforma”, legato ad Hamas.

Fonti della Campagna internazionale per la liberazione dei deputati sequestrati, hanno dichiarato che i cinque deputati sono: Hatem Qfesha, Khalil Rabai, Samir al-Qadi, Maher Badr, della città di al-Khalil (Hebron), e Mahmud Al-Khatib, della città di Betlemme.

Esse riferiscono che i deputati Rabai, al-Qadi, Badr e al-Khatib, condannati a 42 mesi nelle carceri israeliane, termineranno la loro periodo di detenzione il 2 novembre prossimo, mentre Qfesha terminerà la sua ‘detenzione amministrativa’, peraltro rinnovata.

Vale la pena ricordare che anche se i cinque deputati saranno liberati, rimarranno ancora venti deputati nelle carceri israeliane: diciassette del gruppo parlamentare “Cambiamento e Riforma”, legato ad Hamas, 2 del gruppo di Fatah, ed uno del gruppo del Martire Abu Ali Mustafa, legato al Fronte Popolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.