Prigioniera politica palestinese in isolamento da quattro anni.

Salfeet – Infopal. Una donna palestinese, in carcere dal 2005, ha passato gli ultimi quattro anni in una cella d’isolamento, dove viene sottoposta a torture costanti dalle guardie: lo ha riportato martedì la Società per i detenuti palestinesi.

Durante una visita alla prigione di Sharon, gli avvocati della società hanno infatti parlato con la detenuta, Maryam at-Tarabin di Gerico, condannata a otto anni di reclusione. At-Tarabin ha confermato di essere stata tenuta in isolamento fin dall’inizio della pena, e di aver appreso dai soldati che vi resterà fino al prossimo 4 ottobre. Ha quindi aggiunto che non è stato specificato il motivo di un simile trattamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.