Prigionieri palestinesi: presto uno sciopero della fame

Al-Quds (Gerusalemme) – Pal-Info. A breve, i prigionieri palestinesi avvieranno uno sciopero della fame: lo ha confermato il ministro palestinese per gli Affari dei detenuti, 'Isa Qaraqe'.

L'iniziativa si chiamerà “la lotta di al-Furqan” e, come specificano i prigionieri nella comunicazione scritta, non si tratta di uno sciopero dettato da ragioni di carattere politiche.

Salute, educazione e visite sono i diritti che i prigionieri intendono riconquistare all'interno delle prigioni israeliane, dove la loro condizione è gravemente peggiorata negli ultimi mesi.

I prigionieri chiedono di porre fine alle detenzioni in isolamento, arresti dei minori.

Lo scioperò sarà gradualmente abbracciato dai detenuti palestinesi sparsi in tutte le prigioni di Israele.

Il primo gruppo sarà composto da 50 prigionieri al quale se ne aggiungeranno altri 100, e così via fino ad un'adesione generale di tutti i  prigionieri palestinesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.