Prigioniero palestinese in gravi condizioni di salute

Al-Quds (Gerusalemme) – Pal-Info. Shadi Mousa è un palestinese detenuto nella prigione israeliana di Ashqelon e attualmente in grave pericolo di vita.

Ha bisogno di un intervento chirurgico, così i suoi compagni hanno scritto alla Croce Rossa Internazionale (ICRC) e ad altre organizzazioni per i diritti umani affinché intervengano.

Nel momento del suo arresto, sei mesi fa, Shadi era stato ferito da soldati israeliani con un colpo di arma da fuoco alla testa.

Finora, le autorità israeliane continuano a negare al prigioniero palestinese visite mediche, cure e soprattutto l'intervento chirurgico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.