Prigioniero palestinese perde la memoria e non riceve nessuna cura

Ramallah – InfoPal. Khamis Taman, 30enne di Khan Younes, è un cittadino palestinese detenuto in un carcere israeliano dal 2003 e sta scontando una pena di 10 anni.

Trasferito dalla prigione del Negev, ad Eichel, Khamis ha iniziato ad avere attacchi epilettici e poi amnesia fino a perdere totalmente la memoria.

Il prigioniero non ricorda più nulla della sua famiglia e l'amministrazione carceraria israeliana continua a negargli le cure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.