Prosegue il Congresso per il Dialogo nazionale tra le fazioni palestinesi.

Mentre proseguono i lavori del Congresso per il Dialogo nazionale tra i movimenti della resistenza e della società palestinese, le "forze di sostegno" del ministro degli Interni si sono ritirate dalle strade di Gaza, dove giovedì hanno avuto luogo gravi scontri tra la polizia e la nuova formazione.

In merito alla Conferenza, il Premier Haniyah ha dichiarato che il governo non è parte in causa nel dialogo, perché esso deve coinvolgere le fazioni palestinesi.

Nella preghiera di ieri, Haniyah ha affermato che il governo studierà il tema del "referendum" proposto da Abbas, verificandone la legalità.

Gli incontri di oggi sono a porte chiuse poiché le varie fazioni dovranno deliberare quattro punti cruciali: forze di sostegno, questione dei prigionieri, ristrutturazione dell’Olp, relazioni con Israele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.