Prosegue l’aggressione israeliana contro Gaza e Beit Hanoun. Il numero di morti è salito a 11. 30 i feriti.

GazaInfopal

Giovedì 27 settembre

Continuano i bombardamenti dell’artiglieria israeliana contro le città di Gaza e di Beit Hanoun.

All’alba di oggi, a Beit Hanoun, l’esercito israeliano ha bombardato un gruppo di combattenti palestinesi che cercava di impedire l’invasione di forza speciale. Nell’attacco sono rimasti uccisi 2 attivisti delle Brigate al-Qassam.

Fonti palestinesi hanno riferito che le vittime sono Raji Nabil Hamdan e Mohammad Abu Rukba. Sono stati colpiti da un missile terra – terra lanciato dalle forze di occupazione

Le fonti hanno aggiunto che le ambulanze sono giunte sul posto dopo molte difficoltà, a causa delle violenti sparatorie in corso.

Altri due militanti sono rimasti feriti, di cui uno gravemente. Le vittime si trovano negli ospedali di Beit Hanoun e Kamal Odwan.

Testimoni oculari hanno confermato che membri delle Brigate al-Qassam si sono scontrati a distanza ravvicinata e per più di mezz’ora con una forza speciale israeliana all’ingresso di Beit Hanoun. I combattenti che si sono ritirati hanno confermato che ci sono vittime anche nelle fila dell’esercito di occupazione.

La notte scorsa, fonti mediche hanno reso certificato la morte di Thaer Abdelwahab Bassiuni, avvenuta a seguito delle ferite riportate. Era membro delle Brigate al-Quds, ala militare del Jihad Islamico.

E’ salito così a 9 il numero delle persone uccise ieri nella Striscia di Gaza durante i bombardamenti di cielo e di terra.

Con le vittime di oggi, il numero di morti è salito a 11.

……………………..

Gaza – Infopal

mercoledì 26 settembre

Bombardamenti di cielo e di terra contro la Striscia di Gaza: 7 morti e numerosi feriti.

Questo pomeriggio, 7 palestinesi sono rimasti uccisi e numerosi feriti durante un attacco aereo israeliano contro la Striscia di Gaza.

Fonti mediche hanno reso noto che i feriti versano in gravi condizioni.

A sud della città di Gaza, l’aviazione israeliana ha bombardato un’auto in cui viaggiavano quattro persone: tre sono morte all’istante e un’altra è rimasta gravemente ferita.

Le vittime facevano parte dell’Esercito dell’Islam.

Sono rimasti feriti anche tre passanti.

Il direttore del servizio ambulanze e pronto soccorso del ministero della sanità palestinese, Mu’awiyah Hassanein, ha reso noti i nomi dei militanti morti: Fawzi Al-Ashram, Hussein Ahil, Ayman Daloul e Usama Reifi.

A Beit Hanoun, nel nord della Striscia di Gaza, il bombardamento dell’artiglieria israeliana ha causato altre 4 vittime – Khayri Hamdan, 26 anni; Muhammad Udwan, 20; Muhammad Basyuni, 24 – e numerosi feriti.

Decine di veicoli corazzati israeliani, coperti dall’aviazione israeliana, hanno invaso Beit Hanoun.

Questa mattina, il ministro della difesa israeliano, Ehud Barak, aveva annunciato alla radio israeliana una "imminente ed estesa operazione contro la Striscia di Gaza".

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.