Prosegue l’Operazione Rosa Rossa delle Brigate Al-Quds.

Le Brigate Al-Quds, l’ala militare del Jihad islamico, ha rivendicato la responsabilità del lancio di un missile artigianale contro un kibbutz israeliano, a Sderot, oggi verso mezzogiorno.

In un comunicato, le Brigate hanno dichiarato che l’attacco è una rappresaglia contro l’occupazione israeliana nella Striscia di Gaza e nella Cisgiordania e la prosecuzione della nuova operazione della resistenza, "Rosa rossa", avviata sabato 21 gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.