Proseguono gli arresti di massa contro membri e sostenitori di Hamas: numerosi i casi di violenza e tortura

Cisgiordania – InfoPal. Sono ventidue i cittadini palestinesi, tra membri e sostenitori del Movimento di resistenza islamica, ad essere stati arrestati nelle ultime ore.

A Tulkarem ne sono stati sequestrati due, sette a Ramallah, quattro ad al-Khalil (Hebron), due a Qalqiliya, cinque a Jenin e due a Salfit.

Gli ultimi arresti sono stati condotti dalle forze di sicurezza dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) con particolare violenza: molti degli arrestati sono stati sottoposti a tortura e alcuni sono stati portati d'urgenza in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.