Provincia di Selfit accerchiata da militari israeliani e da barriere. La popolazione è bloccata all'interno.

L’esercito di occupazione israeliano ha eretto una barriera militare temporanea all’entrata della città di Kfur Hares, a nord di Salfit, ostruendo il movimento dei cittadini e controllando le loro carte di identità.
La popolazione del governatorato ha denunciato la continua diffusione di barriere militari israeliane alle entrate dell’area: ci sono 5 o 7 blocchi ogni giorno. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.