Provocazioni dei coloni: ancora un corteo ad al-Khalil

Al-Khalil (Hebron) – Pal-Info. Sabato 11 settembre, a al-Khalil, l'esercito di occupazione ha arrestato parecchi palestinesi durante un corteo indetto da coloni ebrei del “quartiere ebraico” della città per provocare i residenti palestinesi.

Fonti locali hanno riferito al Palestinian Information Center che i militari israeliani hanno arrestato Islam at-Tawil, di 16 anni, dopo una perquisizione nella casa di famiglia, nel quartiere di al-Baladiyya, fatta alle tre di notte, e Shadi at-Tawil, di 17 anni, sempre a seguito di un'irruzione nella sua abitazione, questa volta nel quartiere di Hawouz ath-Thani.

I prigionieri sono stati condotti verso destinazione ignota. Altri giovani sono stati arrestati negli stessi quartieri, ma non si sa né quanti siano né chi siano.

Sabato scorso, decine di coloni del “quartiere ebraico” hanno organizzato un corteo, protetti da un ingente schieramento di militari, al fine provocare i palestinesi della città vecchia.

I coloni hanno infatti gridato slogan nei quali hanno chiesto l'espulsione dei palestinesi e la confisca delle case e dei terreni di loro proprietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.