Qaddoumi: ‘E’ meglio sciogliere l’Anp se non riesce a formare un nuovo governo, e lasciare spazio alle municipalità’.

Parlando al canale satellitare Al-Jazeera, il capo dell’ufficio politico dell’Olp, Farouq Qaddoumi, ha lanciato un appello per la dissoluzione dell’Autonomia Nazionale Palestinese, nel caso in cui gli sforzi per formare un nuovo governo fallissero. Ha proposto di rimpiazzare l’ANP con municipalità locali, che possono ricevere aiuto "dai nostri amici".

"Perché l’ANP dovrebbe continuare a esistere se deve subire continue pressioni dagli israeliani? – Ha domandato Qaddoumi – L’ANP è stato formato per offrire sevizi municipali, e dalle municipalità potrebbe infatti essere rimpiazzato".

Qaddoumi ha espresso il proprio rifiuto verso la formazione di un governo di tecnici, e ha sottolineato che le responsabilità per l’attuale situazione di stallo politico nazionale pesano sia su Fatah sia su Hamas. "C’è un problema nella formazione di questo governo, ogni fazione coltiva i propri interessi, ma ce n’è uno generale che essi devono perseguire".

Si legga anche: https://www.infopal.it/testidet.php?id=2916

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.