Qassem: ‘Anp incatenata dagli accordi di Oslo’.

 

Infopal. Il professore di scienze politiche ‘Abd as-Sattar Qassem ha affermato lunedì scorso che gli arresti che avvengono in Cisgiordania “sono collegati agli accordi siglati dall’Anp con Israele, e in particolare agli accordi di Oslo, che stabiliscono l’eliminazione della Resistenza palestinese”.

In un comunicato stampa, Qassem ha aggiunto che simili arresti sono destinati a proseguire finché l’Anp in Cisgiordania resterà dipendente dai fondi che giungono dai paesi donatori, che la incatenano e riducono ad ostaggio dell’occupazione israeliana.

L’esperto si è poi detto convinto che le campagne della sicurezza di Ramallah andranno avanti anche se Hamas e Fatah raggiungeranno un accordo di riconciliazione nei giorni a venire.

Rispondendo a una domanda su quanto proposto da Netanyahu, ovvero il congelamento dell’espansione coloniale in cambio dell’apertura dei rapporti arabi con Israele, il professore ha sottolineato come, dall’altra parte, il premier israeliano preferisca normalizzare pubblicamente le relazioni con tutti i paesi arabi, piuttosto di mantenere rapporti segreti con alcuni di loro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.