Quando parlare dei territori palestinesi è interessante…

A Hebron la popolazione palestinese subisce continue violenze e ingiustizie da parte dell’esercito israeliano e dei coloni: la Città Vecchia è blindata, le case sequestrate, le persone rinchiuse in ghetti. Tutto ciò non fa notizia. Non è degno di un articolo.

Ma che un gruppo di musulmani suggestionati dal clamore stupido sulla vicenda del discorso papale abbiano sfilato in corteo, questa sì che è una notizia di grande interesse e volta a presentare sempre la solita faccia integralista e irrazionale del mondo islamico; poi, se ha a che fare con palestinesi inturbantati e avvolti "in abiti tradizionali", ancora meglio.

Da www.repubblica.it

Hebron, 17:56

PAPA: MANIFESTAZIONE CONTRO BENEDETTO XVI A HEBRON

Circa 200 persone hanno partecipato a una manifestazione di protesta contro le affermazioni di Papa Benedetto XVI su guerra santa a Islam a Hebron, in Cisgiodania. Vestiti con abiti tradizionali e il turbante in capo e guidati dal leader delle corti religiose locali, sceicco Taysir al Tamimi, i dimostranti hanno percorso le strade della citta’ fino alla tomba dei Patriarchi, luogo sacro per ebrei e musulmani. "Condanniamo le affermazioni di Benedetto XVI che aggrediscono i musulmani e chiediamo scuse formali", ha affermato al Tamimi. Nei giorni scorsi, la Cisgiordania era stato teatro di proteste e aggressioni contro luoghi di culto cristiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.